OPERA IPOGEA

Journal of Speleology in Artificial Cavities




<<< Show Posts/ Page >>>

Home

 

Copertina OI 2-2016_low

Antichi acquedotti, emissari artificiali dei bacini endoreici, insediamenti trogloditici, opere di culto, miniere abbandonate. Sono questi i principali ambiti di studio della speleologia in cavità artificiali.

La rivista nasce nel 1999 come quadrimestrale e nel 2005 con la nuova serie cambia anche la periodicità, che diventa semestrale. Pubblica contributi di studiosi italiani ed esteri e al quindicesimo anno di pubblicazione si conferma come l’unica rivista tecnico scientifica del settore al mondo.

Opera Ipogea – Indicazioni per gli autori

Opera Ipogea – Guidelines for authors

 

Documentiamo i sotterranei urbani e le cavità artificiali dal 1999. Senza il vostro contributo non sarebbe stato possibile. Grazie a tutti i nostri abbonati.